Via libera del Garante: Agenzia delle Entrate e Guardia di Finanza potranno utilizzare la Superanagrafe

Via libera del Garante: Agenzia delle Entrate e Guardia di Finanza potranno utilizzare la Superanagrafe

Una Superanagrafe anche per i contribuenti che non hanno partita Iva, che riporta i saldi a inizio e fine anno, la somma degli addebiti e accrediti oltre alla giacenza media dei conti correnti.

La Superanagrafe dei conti correnti (e di tutti i rapporti finanziari) annunciata dal decreto salva-Italia del Governo Monti come arma contro l’evasione e annunciata dal periodo d’imposta del 2014 può partire grazie al benestare del Garante della Privacy.

Già lo scorso anno è stato utilizzato con successo per monitorare le Srl, tanto che tra gli obiettivi delle Entrate del 2020 c’è quello di completarne la sperimentazione per le analisi di rischio anche nei confronti delle società che hanno presentato la dichiarazione nel 2017. 

L’enorme mole informativa di dati di sintesi servirà a creare liste selettive di contribuenti che in seguito saranno inviate agli uffici locali del Fisco per procedere ai controlli.

Il Fisco quindi può contare su di un’analisi preventiva più mirata e selettiva; mentre le indagini richiedono una procedura di autorizzazione preventiva per accedere ai singoli movimenti in entrata e in uscita del contribuente, questo strumento porterà rapidità e precisione negli accertamenti.

COLELLA CONSULTING ® è uno studio professionale nato dall’esperienza trentennale di esperti per creare soluzioni e nuove opportunità di crescita. Per qualsiasi consulenza in materia Fiscale, Tributaria, Legale, Amministrativa o di Alta Direzione, Colella Consulting® con il partner internazionale AE Morgan è da sempre al fianco dell’imprenditore per creare valore e successo.