Colella Consulting: l’Italia e il paradosso dell’Euro

Colella Consulting: l’Italia e il paradosso dell’Euro

Sottolineando l’opinione del Il sole 24 Ore, lo studio Colella Consulting evidenzia la situazione di difficoltà in cui si trova l’Italia. Le linee guida e i principi economici adottati in sede europea si stanno dimostrando incapaci di stimolare la ripresa economica dei paesi membri dell’Unione. La penisola, dopo aver pagato a caro prezzo la decisione di aderire alla moneta unica, si trova in una situazione ambigua. Nonostante la valuta comune abbia penalizzato l’economia italiana, l’eventuale ipotesi di un’uscita dall’Eurozona presenta troppi rischi. Il Bel Paese si trova così intrappolato in un limbo da cui non sembra esserci, almeno per i prossimi anni, una via d’uscita. Sebbene la Grande Recessione abbia dimostrato l’inefficienza dei meccanismi europei di difesa contro le incognite e le crisi che inevitabilmente colpiscono i mercati, ancora oggi il tradizionale policy making macroeconomico dell’Unione è rimasto invariato. Fattore che non aiuta di certo l’economia italiana, attanagliata da gravi problemi quali alta tassazione, carenza di lavoro e crisi dei consumi. Privata anche della propria sovranità monetaria, per l’Italia si presenta un campo di azione decisamente limitato. In ambito accademico si parla di un possibile ritorno del ruolo propositivo della politica monetaria, la quale, coordinata con la politica fiscale, potrebbe dare una spinta al rilancio economico. Colella Consulting chiarisce tuttavia come nel frattempo per privati e imprenditori sia necessario uscire fuori dagli schemi: se all’Italia per il momento non resta che rimanere nell’Euro, investire all’estero in progetti internazionali di crescita del proprio lavoro è soluzione per coloro che vogliono sviluppare il proprio business. Grazie al saldo controllo sulla moneta e agli sgravi fiscali, in particolare, la Gran Bretagna si presenta come meta ideale per gli investimenti. Aprire una Ltd o costituire una società in Uk è un’operazione fortemente consigliata da Colella Consulting, studio composto da dottori commercialisti italiani a Londra in grado di fornire un’assistenza a 360 gradi nei processi di internazionalizzazione, apertura e gestione per le proprie attività.